17 July 2017

Research Studies

Studio comparato tra la tradizionale metodologia dell'oftalmoscopia diretta e il metodo D-EYE per l'esame del fundus oculi in campo pediatrico

Open Journal of Ophthalmology
Vol. 7 No.3, Agosto 2017
http://www.scirp.org/journal/ojoph/

Autori: Drew Dickson, Samiksha Fouzdar-Jain, Collin MacDonald, Helen Song, Daniel Agraz, Linda Morgan, Donny Suh

Riassunto:

Lo studio è stato effettuato per testare le capacità di D-EYE in campo pediatrico. Esami del fundus su pupilla dilatata con D-EYE e tradizionali oftalmoscopi sono stati effettuati su pazienti di età compresa tra i 3 e 18 anni. Gli esami del fundus sono stati effettuati da anonimi mentre le tradizionali oftalmoscopie indirette sono state effettuate da oftalmologi specializzati nel campo pediatrico. Lo studio è stato condotto su 172 occhi per un totale di 87 pazienti. Paragonando D-EYE con il tradizionale oftalmoscopio per le rilevazioni di anomalie del fundus, la sensibilità è stata di 0,72, la specificità del 0,97, PPV 0,77, NPV 0,97, LR positivo del 27,8 e LR negativo del 0,29.
 
Secondo gli autori dello studio, D-EYE è uno strumento efficace per la valutazione e la diagnosi delle patologie che colpiscono la retina. Inoltre, questo prodotto è estremamente utile per esami oftalmologici in campo pediatrico o in strutture con pazienti poco collaborativi.

L’articolo è disponibile a questo indirizzo: http://www.scirp.org/journal/PaperInformation.aspx?paperID=77495
 
Fonti: Dickson, D., Fouzdar-Jain, S., MacDonald, C., Song, H., Agraz, D., Morgan, L. and Suh, D. (2017) Comparison Study of Funduscopic Exam of Pediatric Patients Using the D-EYE Method and Conventional Indirect Ophthalmoscopic Methods. Open Journal of Ophthalmology, 7, 145-152

Keep in touch!